Dal MiSE 609 milioni per digitalizzazione impreseÈ quanto prevede il decreto attuativo del “Piano voucher per le imprese” firmato dal ministro Giancarlo Giorgetti. Si tratta di un importante intervento previsto nell’ambito della Strategia italiana per la banda ultralarga che, dopo gli incentivi in favore di famiglie e scuole, punta in questa nuova fase a raggiungere le imprese. Una platea che potrà variare da un minimo di 850.000 a un massimo di 1.400.000 imprese beneficiarie  Contratti di sviluppo: 2,2 miliardi per le filiere industriali strategicheSono circa 2,2 miliardi di euro le risorse complessive destinate dal MiSE a sostegno della competitività delle filiere industriali strategiche del Paese. L’obiettivo è di realizzare almeno 40 nuovi progetti d’investimento su tutto il...

La Circular Plastic Alliance ha pubblicato una relazione intitolata “Supporting greater uptake of recycled plastics in Europe” dove vengono identificate e approfondite le necessità e le soluzioni per aumentare l’uso della plastica riciclata nei prodotti.La relazione raccomanda una più stretta collaborazione tra tutti gli attori pubblici e privati della catena del valore della plastica in Europa, sottolineando la necessità della definizione di nuove norme europee sulla plastica riciclata (es. Progetto di richiesta, disponibile qui, che la Commissione europea ha inviato recentemente agli organismi di normazione CEN e CENELEC affinché vengano elaborate e definite nuove norme volontarie e standard sulla plastica riciclata).

L’OCSE, in vista dei colloqui delle Nazioni Unite sull’azione internazionale per ridurre i rifiuti di plastica, ha pubblicato il rapporto intitolato “Global Plastics Outlook” dove vengono forniti dati e informazioni relative alla produzione e gestione dei rifiuti in plastica nel Mondo. In particolare viene evidenziato che, mentre l’aumento della popolazione e dei redditi guida un incremento inarrestabile della quantità di plastica utilizzata e gettata via, le politiche per frenare la sua perdita nell’ambiente stanno fallendo.Il report, disponibile qui solo in modalità lettura, evidenzia come il Mondo stia producendo il doppio dei rifiuti di plastica rispetto a due decenni fa, con la maggior parte di essi che finiscono in discarica, inceneriti o rilasciati nell’ambiente, e solo il 9% che...

Guidato dalla Ellen MacArthur Foundation, in collaborazione con il Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente, il Global Commitment ha coinvolto più di 500 organizzazioni che hanno condiviso una visione comune di un'economia circolare per la plastica. Spinte dall'obiettivo di affrontare l'inquinamento da plastica alla fonte, le aziende che rappresentano il 20% di tutti gli imballaggi in plastica prodotti a livello globale si sono impegnate a raggiungere obiettivi ambiziosi per il 2025 per aiutare a realizzare questa visione comune. La terza relazione annuale sui progressi esamina come questi firmatari stanno andando contro questi obiettivi. Per maggiori info clicca QUI

ECOdesign e riciclo di DPI in una filiera industriale circolare è il progetto in corso di realizzazione promosso da Veneto Green Cluster e cofinanziato dalla Regione del Veneto – POR FESR 2014-2020 AZIONE 1.1.4. L’obiettivo generale del progetto di ricerca industriale e sviluppo sperimentale è la valorizzazione dei rifiuti provenienti dall’uso di DPI anche sanitari, e lo studio di una filiera produttiva circolare,perseguendo le seguenti direttrici: Integrazione di competenze specifiche e potenziali produttivi ora frammentati e dispersi nel territorio regionale; Sviluppo di nuova conoscenza su tematiche caratterizzanti una filiera circolare efficiente (es.: ecodesign, materiali rigenerativi, valorizzazione rifiuti) trasferibile in diversi ambiti applicativi e altre filiere produttive;...

ICE Toolkit

strumenti a supporto delle decisioni aziendali

per la circolarità


per la transizione ecologica


per LCA


Processi Certificati GTI